Imballaggi in alluminio e acciaio

Imballaggi in alluminio e acciaio: DI COSA SI TRATTA

Gli imballaggi sono le confezioni che proteggono e contengono tutte le merci che acquistiamo.

Gli imballaggi in alluminio sono molto diffusi: rientrano in questa categoria le lattine per bevande, le bombolette spray per alimenti e igiene personale, le vaschette per la cottura o il congelamento dei cibi, i tappi con chiusura a vite, i tubetti per conserve o prodotti per la cosmetica.

Anche gli imballaggi in acciaio sono molto presenti nelle nostre case e comprendono barattoli (ad esempio quelli dei pelati, del caffè o dei legumi), scatolette e vaschette (ad esempio quelle del tonno), coperchi per i vasetti in vetro delle conserve, tappi corona (per birra, bibite e acqua minerale), scatole in acciaio utilizzate per confezioni regalo di biscotti, cioccolatini, dolci e liquori, bombolette spray per alimenti e igiene personale.

Imballaggi in alluminio e acciaio: DOVE E QUANDO CONFERIRE

Gli imballaggi in alluminio e acciaio si conferiscono sfusi (o all’interno di buste in plastica) nel cassonetto con il coperchio giallo, tutti i giorni dalle ore 13.00 alle ore 24.00.

ATTENZIONE: Nel comune di Sassari nel cassonetto giallo, oltre agli imballaggi in alluminio e acciaio, si conferiscono anche gli imballaggi in plastica. 

Imballaggi in alluminio e acciaio: COSA CONFERIRE

Si possono conferire

Tutti gli imballaggi di alluminio e acciaio, per esempio:

  • Lattine per bevande
  • Vaschette e vassoi per la conservazione, la cottura e il congelamento dei cibi
  • Scatolette e vaschette per alimenti
  • Tappi e chiusure a vite
  • Tubetti per conserve e prodotti per cosmetica
  • Foglio di alluminio per alimenti (ad esempio involucri per cioccolato, coperchi dello yogurt)
  • Capsule da caffè in alluminio
  • Barattoli in acciaio (che hanno contenuto ad esempio pelati, caffè, legumi o alimenti per animali)
  • Scatolette e vaschette (ad esempio quelli del tonno)
  • Coperchi per i vasetti in vetro delle conserve
  • Tappi corona (per birra, bibite e acqua minerale)
  • Scatole in acciaio utilizzate per confezioni regalo di biscotti, cioccolatini, dolci e liquori, bombolette
  • Spray per alimenti e igiene personale
  • Chiodi, viti, bulloni, fili di ferro e i materiali di piccole dimensioni da manutenzione domestiche in metallo o in alluminio solo se in piccole quantità
  • Caffettiere (private della guarnizione)

Non si possono conferire

  • Barattoli e tubetti con resti di colore o vernici (Ecocentro comunale)
  • Bombolette spray di sostanze infiammabili o nocive (Ecocentro comunale)

Imballaggi in alluminio e acciaio: ATTENZIONE AGLI ERRORI FREQUENTI

  • Conferisci i contenitori in acciaio e alluminio il più possibile privi di residui evidenti. Ricorda che non è necessario lavarli: sarebbe uno spreco d’acqua!
  • Spesso il foglio d’alluminio viene gettato, per errore, nel sacco dei rifiuti indifferenziati. Niente di più sbagliato! È riciclabile al 100% proprio come le lattine, le scatolette, le vaschette e gli altri contenitori in alluminio.

Imballaggi in alluminio e acciaio: COME PREPARARE I RIFIUTI

Per differenziare correttamente i rifiuti, la partita più importante si gioca in casa. Segui queste semplici regole e non sbaglierai:

  • Domandati se quello che vuoi buttare è un imballaggio in alluminio o acciaio. Puoi aiutarti con i simboli della raccolta differenziata.
  • Elimina dagli imballaggi di alluminio e acciaio i residui evidenti. Ricorda che non è necessario lavarli: sarebbe uno spreco d’acqua!
  • Schiaccia le lattine e riduci il loro volume. In questo modo agevolerai il lavoro degli operatori e risparmi spazio in casa e nei cassonetti.

Imballaggi in alluminio e acciaio: Riduci e Riusa

RIDUCI
Limita il più possibile l’acquisto di prodotti usa e getta! Ad esempio puoi usare la teglia in terracotta per il forno invece di una nuova vaschetta in alluminio ogni volta.

RIUSA
Puoi trasformare il barattolo in latta dei pelati in un originale porta penne! Utilizza più volte un oggetto prima di considerarlo un rifiuto.

Imballaggi in alluminio e acciaio: COSA SI RICAVA DAL RECUPERO / RICICLO

L’alluminio e l’acciaio possiedono caratteristiche ottimali: possono essere riciclati al 100% e riutilizzati all’infinito per dare vita ogni volta a nuovi prodotti.

Ad esempio con il riciclo di 100/200 tappi corona si può ottenere una chiave inglese e con 1000/1500 barattoli in acciaio si può ottenere un tombino.

Se hai dubbi o curiosità sul riciclo degli imballaggi in alluminio e acciaio consulta la pagina web del Consorzio CIAL (www.cial.it) e del Consorzio Ricrea (www.consorzioricrea.org)

Hai ancora dubbi?