Altri rifiuti

Altri rifiuti: DI COSA SI TRATTA

Contenuto aggiornato il 25 Giugno 2020

Si intendono tutti quei rifiuti (ad esempio: sfalci di prato e residui di potature; inerti da demolizione; sanitari rotti; oli minerali esausti; pneumatici fuori uso; cartucce toner esauriti per fotocopiatrici e stampanti; secchi e bacinelle) che, per la tipologia di materiale dal quale sono composti, non possono essere conferiti nei cassonetti presenti in città. Sono considerati appartenenti a questa categoria anche tutti i piccoli residui provenienti unicamente da utenze domestiche.

Altri rifiuti: DOVE E QUANDO CONFERIRE

Contenuto aggiornato il 25 Giugno 2020

Questa tipologia di rifiuti deve essere conferita presso l’Ecocentro Comunale.

Orari:
Ecocentro comunale:
Dal Lunedì al Venerdì dalle h 8:00 alle h 13:30, il pomeriggio dalle h 14:15 alle h 17:00
Il Sabato mattina dalle h 08:00 alle h 13:30
Sabato sera a Domenica Chiuso

Modalità di conferimento dei rifiuti INERTI DA DEMOLIZIONE.
Da mercoledì 1 Luglio possono essere conferiti all’Ecocentro comunale di via Montello quotidianamente, basterà prenotare anticipatamente l’appuntamento.

Gli utenti che intendono usufruire di questo servizio, a partire da lunedì 29 giugno, dovranno chiamare il numero 079279628 dal lunedì al venerdì, dalle h 9:00 alle h 12:00 e fissare l’appuntamento per il conferimento degli inerti. Al momento della prenotazione l’utente dovrà fornire il proprio nominativo, l’indirizzo dell’immobile dal quale provengono gli inerti e la targa del veicolo col quale avverrà il conferimento. In base alla disponibilità, all’utente sarà indicato il primo giorno utile per il conferimento.

Possono essere conferiti massimo 6 contenitori da 15 litri. Sono ammessi esclusivamente i materiali inerti derivanti da piccole opere edilizie di ordinaria manutenzione eseguite in economia (calcinacci; piastrelle; sanitari; etc.). I materiali dovranno essere conferiti direttamente da parte del proprietario o locatario dell’immobile da cui derivano gli inerti. Per tutti gli altri interventi, l’utente dovrà rivolgersi a ditte specializzate.

L’addetto alla ricezione ha facoltà di respingere chiunque non fornisca le proprie generalità e coloro che intendono conferire rifiuti in difformità alle norme vigenti e al regolamento comunale, inoltre può non ammettere le tipologie di rifiuti per i quali sia stata raggiunta la capacità di stoccaggio massima istantanea dell’Ecocentro.

Altri rifiuti: COSA CONFERIRE

Si possono conferire

Contenuto aggiornato il 25 Giugno 2020

  • Sfalci di prato e residui di potature
  • Inerti da demolizione ad esclusione di guaine, pannelli in cartongesso ed altre tipologie di rifiuti pericolosi (solo utenze domestiche; max 6 secchi da 15l per volta), secondo il nuovo calendario inerti 2020.
  • Sanitari rotti (non interi), secondo il nuovo calendario inerti 2020.
  • Oli minerali esausti
  • Pneumatici fuori uso
  • Legno
  • Materiale ferroso (tubi, etc.)
  • Neon e lampadine a basso consumo
  • Cartucce toner per fotocopiatrici e cartucce per stampanti esaurite
  • Plastica dura non da imballaggio (secchi, bacinelle, etc.)
  • Piccoli elettrodomestici (monitor computer, stampanti, piccolo televisore, etc.)
  • Avanzi di vernici

Non si possono conferire

Contenuto aggiornato il 25 Giugno 2020

  • Tutti i rifiuti che possono essere conferiti negli appositi contenitori stradali presenti in città

Altri rifiuti: ATTENZIONE AGLI ERRORI FREQUENTI

Contenuto aggiornato il 25 Giugno 2020

Attenzione!
Non gettare questi rifiuti nel secco residuo o negli altri cassonetti presenti in città!
Alcuni di essi possono contenere sostanze pericolose che necessitano di un trattamento speciale.

Hai ancora dubbi?